Galvanometro a molla di Kohlrausch (1884)

Il galvanometro a molla di Kohlrausch venne realizzato dal chimico-fisco tedesco F. Kohlrausch (1840 – 1910) nel 1884. Lo strumento è costituito da un solenoide il quale, se percorso dalla corrente elettrica da rilevare, risucchia un cilindro in ferro sospeso ad una molla e libero di scorrere al suo interno. Un indice solidale al cilindro si sposta lungo una scala graduata fissa sulla quale è possibile la lettura del valore di corrente.
Si osserverà che il principio di funzionamento è lo stesso dell’apparecchio: potere succhiante di una elettrocalamita (I) (vedere link).